La Canottieri dilaga, cade ancora il Sedico

Moreno Reolon in azione contro il Giorgione (Foto Perona)

Facile successo contro il Giorgione per i ragazzi di Bortolini, mentre è piena crisi per la squadra allenata da De Francesch

Sei reti e ritorno alla vittoria. La Canottieri Belluno lascia subito alle spalle il ko subito la scorsa settimana a Pordenone e batte 6-0 il Giorgione alla Spes Arena. Contro l’ultima in classifica però il primo tempo si chiude a reti inviolate e di conseguenza viene un po’ di apprensione alla formazione biancoblù. Poi la rete di Gheno dopo 32 secondi dal via della ripresa permette di dare il via alla goleada. Segnerà un tripletta lo stesso brasiliano, a cui va aggiunta la doppietta del classe 2003 Dall’Ò e la rete di Robinho. Ora i punti in classifica sono 11.

Cade invece ancora la Giorik Sedico, battuta 5-4 a Cornedo. In realtà gioca una buona partita la squadra biancoazzurra, tra l’altro quasi subito in vantaggio con Pereira. Poi due pali negano il raddoppio, e i vicentini riescono a ribaltare il risultato. Nella ripresa pari di Farhan, altri due gol della compagine di casa e 4-3 di Manzalli, che ribadisce in rete un rigore di Gonella parato dal portiere. Nel finale, quinta marcatura del Cornedo e nel finale Storti fissa il definitivo punteggio. Per il Sedico è la quinta sconfitta consecutiva e in classifica rimane solo il punto ottenuto alla prima giornata.

Sabato la Canottieri andrà a San Martino di Lupari ospite della Luparense, mentre la Giorik riceverà in casa il Miti Vicinalis.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Crolli sulle Dolomiti. Ecco il distacco dal monte Pelmo. Squadre di soccorso all'opera

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi