Longarone Alpina, colpa colpaccio Ivo Bez. Da Silva lascia il Fiori Barp

Il presidente del Longarone Alpina Carlo Giuliana con Ivo Bez

Il mercato si apre col botto. L’ex Ripa e Cavarzano Giovanni Gidoni al Nogarè di Terza categoria

Il gol al Fiori Barp domenica, con la maglia del Vazzola. Ed ora, il ritorno in provincia per  vestire la maglia del Longarone Alpina. Il presidente Carlo Giuliana ha annunciato Ivo Bez in attacco. Con l’uscita di Dimas già ad ottobre, la formazione gialloblù di Prima Categoria si era trovata ad avere il peso dell’attacco tutto sulle spalle del “Tiko” Garcia, il quale però al momento è infortunato e tra l’altro sembra essere al centro di numerosi interessi di mercato. D’altronde, i gol ha dimostrato di saperli fare eccome. Così il LongAlpina si è messo alla ricerca di un bomber valido e con Bez pensa di aver risolto il problema del gol.

Tra l’altro l’ex attaccante del Belluno torna a casa, essendo di Igne. Serviranno le sue doti realizzative ad una squadra reduce da due sconfitte consecutive, contro San Martino Colle ed Alpago. La vetta rimane comunque distante appena due punti, ed inoltre tra una settimana la squadra sarà impegnata nel quarto di finale di Coppa Veneto contro il Brendola.

A proposito di attaccanti, è destinato a lasciare il Fiori Barp il centravanti brasiliano Felipe Da Silva. Non si sa ancora la destinazione, ad ogni modo il giocatore non proseguirà il campionato con i bluarancio in Promozione. Da vedere se verrà cercato un sostituto o se il tecnico De Battista farà con i calciatori presenti in casa.

Nel ruolo di esterno offensivo potrebbe invece approdare alla formazione sedicense il giovane classe 2001 Martino De Carlo, lo scorso anno per alcuni mesi nella rosa del San Giorgio Sedico.

Scendendo in Prima Categoria, l’unica operazione ufficiale al momento è l’approdo allo Schiara del terzino fuoriquota Francesco Fattor, anche lui proveniente dal Fiori Barp.

In Terza Categoria infine, il Nogarè prova a rafforzare ulteriormente la rosa. La sconfitta contro il Sois di domenica ha palesato come vincere il campionato non sia affatto una passeggiata. Dunque darà una mano l’esperienza dell’attaccante Giovanni Gidoni. In uscita i fratelli Dragic, i quali rientrano al Castion.

L’apertura ufficiale del mercato, lo ricordiamo, sarà domani. DAPO

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Appendino assolta piange di gioia: "Ero in buona fede, vicenda dolorosa ma oggi c'è solo da festeggiare"

Barrette di ceci, cioccolato fondente, mandorle e uvetta

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi