Contenuto riservato agli abbonati

Piazzi, le prime parole. «La rosa della Dolomiti va cambiata, il mister sarà scelto fra sette nomi»

Luca Piazzi

Il direttore generale dei “blancos” ha le idee chiare. «Le squadre giovanili vanno ridotte e l’organigramma snellito»

BELLUNO

Molte indiscrezioni le conferma, alcune le smentisce. In generale, comunque, Luca Piazzi racconta senza alcun tipo di remora le proprie idee riguardanti la Dolomiti Bellunesi che verrà.

La prima intervista del nuovo diggì, vincolato sino al 30 giugno al Parma di cui è responsabile del vivaio, rappresenta l’occasione per approfondire tematiche di assoluto interesse. Ad esempio, è assai probabile vengano ridotte il numero di formazioni del settore giovanile – taglio della Dolomiti Academy? – mentre vi è l’intenzione di mantenere saldo il legame della società nel territorio, pur effettuando alcuni cambiamenti.

Video del giorno

Giornata contro l'abbandono degli animali, il video della polizia racconta il dramma dei cani

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi