In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Limana Cavarzano sprofonda in casa. Poker del Borgoricco

Primo tempo da dimenticare per i bellunesi, surclassati in velocità e qualità. La rete di Band riaccende l’entusiasmo, ma gli ospiti chiudono i conti

Giacomo Luchetta
2 minuti di lettura
Luca Band dopo il gol (Foto Beppe De Zanet) 

Il Limana Cavarzano torna con i piedi per terra. Dopo due vittorie i giallorossoblù sprofondano in casa contro il Borgoricco che segna quattro reti e lascia le briciole agli avversari. La squadra allenata da Massimiliano Parteli nel primo tempo non è praticamente scesa in campo, sovrastata dalla velocità e dalla qualità degli avversari che sono riusciti a segnare subito con un gran gol di Torregrossa e a raddoppiare con Barichello, dopo un errore a centrocampo di Pradebon.

Sotto di due reti i padroni di casa sono rientrati in campo dopo l’intervallo per provare a risollevare le sorti del match ma la terza rete di Sartori, dopo pochi minuti, ha tagliato le gambe a Paier e compagni. Band al 71’, nell’unica mezza occasione avuta nel match, è riuscito ad accorciare le distanze ma nel finale Marangoni ha completamente fatto perdere le sue tracce nella difesa di casa e ha messo davanti alla porta Tescaro che non si è fatto pregare firmando il poker.

Al Limana Cavarzano è mancata sicuramente la grinta, condita da numerosi errori tecnici e tattici, ma bisogna dare anche merito agli avversari che hanno dimostrato grande organizzazione e qualità in campo, soprattutto in attacco dove non si sono risparmiati e hanno colpito senza pietà ad ogni occasione concessagli. Con questo risultato la formazione allenata dal tecnico Bertan ha voluto confermare che anche quest’anno vorrà lottare con le prime del campionato.

Il match parte subito in salita per i padroni di casa perchè Torregrossa al 14’ si invola verso la porta, Luca Malacarne non riesce a chiuderlo e lui con il sinistro lascia partire una conclusione imparabile sul secondo palo. Una manciata di minuti dopo Vasic di testa va vicino al raddoppio che però non tarda ad arrivare. Minuto 30: Pradebon perde palla a metà campo e favorisce la ripartenza del Borgoricco, Paier respinge come può al limite e Barichello da fuori area disegna una traiettoria velenosa che finisce sotto la traversa dove Canova, forse leggermente fuori dai pali, non arriva.

Il Limana Cavarzano prova a scuotersi in mischia su calcio d’angolo ma il colpo di testa di Pradebon viene messo in corner da Papagno. Poco dopo mister Parteli è costretto a sostituire Canova per infortunio, al suo posto c’è Peterle che però non è fuoriquota e quindi il tecnico è costretto a togliere Simone Malacarne per Caser. Si va a riposo sul 2-0 per gli ospiti.

Nella ripresa il Borgoricco parte ancora forte e segna subito il tris con Sartori, ben servito in area da Barichello. Il tecnico giallorossoblù prova il tutto per tutto con un triplo cambio: fuori Galli, Pradebon e De Pellegrin per Piazza, Solagna e Comiotto. La squadra si alza e cerca di sfruttare le ripartenze con gli esterni e al 71’ accorcia le distanze, l’assist è di Comiotto e Band davanti alla porta non sbaglia.

La rete dei padroni di casa porta entusiasmo che però dura poco perchè all’85’ Marangoni fa impazzire la difesa di casa. Paier riesce solo a deviare la sfera, Trevisan sembra in vantaggio ma non ferma l’attaccante ospite che serve l’assist per il gol di Tescaro.

In pieno recupero Peterle compie un vero miracolo su Cappella ed evita il pokerissimo. Tra due giorni il Limana Cavarzano scenderà in campo per il turno infrasettimanale, in casa, contro il Città di Caorle.

LIMANA CAVARZANO – BORGORICCO 1-4

LIMANA CAVARZANO: Canova (38’ Peterle), Trevisan, Luca Malacarne, Simone Malacarne (38’ Caser), Marco Paier, Pradebon (54’ Solagna), Paludetto, Galli (54’ Piazza), Band, Fiabane, De Pellegrin (54’ Comiotto). A disp.: Panatta, Sartori, Appocher, Vivian. All.: Parteli.
BORGORICCO: Papagno, Girardi, Galliot, Fighera (64’ Cren), Scappin, Zantomasi, Torregrossa (68’ Tescaro), Vasic (59’ Volpato), Barichello (55’ Cappella), Chinellato, Sartori(53’ Marangoni). All.: Bertan.
Arbitro: Radovanovic di Maniago. Assistenti: Gonella di San Donà e Turchetto di Mestre.
Reti: 14’ Torregrossa, 30’ Barichello, 50’ Sartori, 71’ Band, 85’ Tescaro.
Note: Angoli: 3-2. Ammoniti: 59’ Trevisan, 74’ Fiabane, 84’ Girardi. Recupero: 2’ nel primo tempo e 4’ nel secondo. Spettatori: 100 circa.

I commenti dei lettori