In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

La Dolomiti non decolla, terza sconfitta (4-2) in quattro gare a Bolzano

Svidercoschi replica al vantaggio altoatesino, poi fallisce un gol facile e il rigore del possibile 2-1. Da lì la Virtus segna tre volte ed è inutile la rete finale di Corbanese

Aggiornato alle 1 minuto di lettura

Il gol dell'1-0 segnato dal Bolzano (Foto Beppe De Zanet)

 

Pesante sconfitta 4-2 della Dolomiti Bellunesi sul campo della Virtus Bolzano. Nella quarta giornata disputata questo pomeriggio per la concomitanza domenica con le elezioni politiche, la compagine allenata da Lucio Brando subisce la terza sconfitta di questo suo brutto avvio di campionato. E la classifica, con soli tre punti, piange.

La gara si apre con il vantaggio altoatesino dopo quattro minuti di Bussi, il quale colpisce da fuori area tutto solo da schema d’angolo. Pareggia Svidercoschi al 12’ lanciato in profondità da Toniolo. Poi lo stesso attaccante romano fallisce il più facile dei raddoppi, colpendo un palo tutto solo davanti al portiere. Poi Okoli fa 2-1 per la Virtus.

Nella ripresa, al 57’ Svidercoschi calcia a lato un rigore, mentre un penalty dubbio concesso alla Virtus consente ad Elis Kaptina di triplicare. Mlakar fa poi 4-1, sino al definitivo 4-2 siglato da Corbanese.

Domenica la Dolomiti sarà impegnata in casa allo Zugni Tauro di Feltre contro il Cartigliano.

VIRTUS BOLZANO - DOLOMITI BELLUNESI 4-2

VIRTUS BOLZANO (4-3-2-1): Pircher; Kicaj, Bussi, Busetto, Sinn; Bounou (69’ Arnaldo Kaptina), Mayr, Cremonini (93’ Hochkofler); Osorio (72’ Grezzani), Elis Kaptina (80’ Isufaj); Okoli (58’ Mlakar). A disposizione: Bucosse, Kuka, Zeni, Corradini. Allenatore Alfredo Sebastiani.

DOLOMITI BELLUNESI (3-4-2-1): Saccon; Conti (77’ Sommacal), Alari, Pettinà; Pasqualino (65’ Estevez), Casella (72’ Onescu), Arcopinto; Toniolo (77’ Thomas Cossalter); Artioli, Alex Cossalter; Svidercoschi (60’ Corbanese). A disposizione: Virvilas, Cucchisi, De Carli, Faraon. Allenatore Lucio Brando.

Arbitro: El Ella di Milano. Assistenti: Severini di Seregno, Ruocco di Brescia.

Reti: 4’ Bussi, 12’ Svidercoschi (D), 31’ Okoli; 68’ Elis Kaptina su rigore, 75’ Mlakar, 87’ Corbanese (D).

Note: ammoniti Elis Kaptina (V), Arcopinto, Pettinà (D). Recupero 2’ p.t., 5’ s.t. Al 57’ Svidercoschi (D) ha sbagliato un rigore.

I commenti dei lettori