In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Boom Boom Svidercoschi, la Dolomiti vince a Torviscosa

La doppietta del bomber lancia la squadra di Zanin, che resiste per quasi mezzora in dieci dopo il rosso a Sommacal

2 minuti di lettura

Il raddoppio di Sebastiano Svidercoschi (Foto Beppe De Zanet)

 

Seconda doppietta di fila in trasferta (dopo quella di Villafranca), nono centro in campionato e dodicesimo stagionale. Sono numeri da grande attaccante. E Sebastiano Svidercoschi lo è. Il bomber arrivato la scorsa estate dal Real Monterotondo marchia a fuoco il confronto di Torviscosa e, con due reti di pregevole fattura, contribuisce in maniera concreta al successo dolomitico: il numero 8 in serie D. E ottavo è anche l’attuale piazzamento in classifica (insieme a Campodarsego e Montecchio), in virtù dell’ennesima prestazione felice arrivata fuori provincia, dove la SSD Dolomiti Bellunesi va a punti da quattro mesi. Il successo in Friuli, inoltre, matura a dispetto dell’inferiorità numerica negli ultimi 20’.

SUBITO AVANTI

Al primo giro di lancette, i dolomitici sono subito avanti: cross di Macchioni dalla sinistra per Corbanese che, di testa, obbliga Saccon alla respinta di pugno. Ma in agguato c’è di Svidercoschi, attento e puntuale a indirizzare in rete il pallone vagante. E poco oltre la mezz’ora, è ancora lui, il centravanti col 34 stampato sulla schiena, a raccogliere il suggerimento di De Carli e a freddare Saccon, in uscita, con un sinistro a incrociare: è il gol del raddoppio. E pure della sicurezza? Niente affatto, perché a 3’ dallo scadere il neo entrato Bertoni (aveva rilevato l’infortunato Felipe: più di 300 presenze nella massima serie) si presenta davanti a Virvilas e accorcia le distanze: 1-2.

IN DIECI

Dopo l’intervallo, Toniolo rileva Macchioni (costretto a uscire a causa di una botta), mentre Sommacal rimedia due cartellini gialli nell’arco di una decina di minuti: di conseguenza, la SSD Dolomiti Bellunesi è costretta a giocare in dieci per buona parte del secondo tempo. E il baricentro inevitabilmente si abbassa. Anche perché il Torviscosa prova ad aumentare ritmi e giri del motore. Tuttavia, la formazione di Zanin è corta, compatta, equilibrata: insomma, sta bene in campo. E concede lo stretto indispensabile ai friulani. Tanto è vero che Virvilas non dovrà compiere alcun intervento di particolare rilievo.

L’ANALISI

«Buon approccio alla sfida - è il commento di mister Diego Zanin - potevamo andare anche sul 3-0. Devo fare i complimenti ai ragazzi, sono stati strepitosi: hanno dato vita a una prova di carattere. È un gruppo che sta crescendo sotto tanti punti di vista. Dobbiamo solo eliminare alcune sbavature, perché a quel punto le partite le potremmo condurre in maniera diversa, esaltando le nostre qualità. Lo sappiamo: se non riesci a chiudere i conti, le gare poi diventano “sporche”. In ogni caso, la squadra merita gli elogi».

TORVISCOSA-DOLOMITI BELLUNESI 1-2

TORVISCOSA: Saccon; Cucchiaro (st 30’ Rigo), Toso, Grudera, Pratolino (st 40’ Oman), Felipe (pt 10’ Bertoni), Novati, Paoluzzi (st 44’ Tuniz), Ciriello, Garbero (st 11’ Curumi), Gubellini (a disposizione: Fabris, Rossi, Pozzani, Turchetto). Allenatore: F. Pittilino.

DOLOMITI BELLUNESI: Virvilas; Alcides, Sommacal, Alari, Macchioni (st 1’ Toniolo); De Carli, Tuninetti, Onescu; Artioli (st 21’ Conti), Corbanese (st 33’ Fernandez), Svidercoschi (a disposizione: Patitucci, A. Cossalter, T. Cossalter, Faraon, Vavassori, Arcopinto). Allenatore: D. Zanin.

ARBITRO: Ferdinando Emanuel Toro di Catania (assistenti: Ioan Rusu di Trento e Gianpaolo Giannone di Arco Riva).

GOL: pt 1’ e 33’ Svidercoschi, 42’ Bertoni.

NOTE. Ammoniti: Paoluzzi, Grudina, Bertoni, De Carli, Gubellini. Espulso: st 20’ Sommacal per somma di ammonizioni. Angoli: 2-2. Recupero: pt 2’; st 5’.

RISULTATI

ADRIESE - CALDIERO 0 - 2

BOLZANO - CAMPODARSEGO 2 - 2

MONTEBELLUNA - CJARLINS 0 - 0

TORVISCOSA - DOLOMITI BELLUNESI 1 - 2

VILLAFRANCA  - ESTE 0 - 1

PORTOGRUARO - LEGNAGO 1 - 1

CLODIENSE - LEVICO 2 - 1

CARTIGLIANO - MESTRE 1 - 0

LUPARENSE - MONTECCHIO 1 - 2

CLASSIFICA

LEGNAGO E ADRIESE 35

BOLZANO 33

ESTE E CLODIENSE 32

CALDIERO 31

CARTIGLIANO 30

DOLOMITI BELLUNESI, MONTECCHIO E CAMPODARSEGO 28

LUPARENSE 26

CJARLINS 24

MESTRE 23

VILLAFRANCA 20

LEVICO E PORTOGRUARO 19

MONTEBELLUNA E TORVISCOSA 18

I commenti dei lettori