In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Mountain bike. Miola, Savi e Agricola vincono la Veneto Cup

Il circuito si è concluso con la tappa di San Stino di Livenza. Per i bellunesi anche quattro secondi e tre terzi posti

Ilario Tancon
1 minuto di lettura
I vincitori della Veneto Cup (Foto Billiani, www.trevisomtb.it) 

Veneto Cup, tre bellunesi pongono il sigillo all’edizione 2023. Si è concluso ieri a San Stino di Livenza (Ve), il circuito regionale delle ruote grasse e tre bike della provincia possono alzare il trofeo di vincitore della classifica generale finale di categoria.

Si tratta di Astrid Miola (El Coridor) che ha primeggiato nella categoria Open, di Nicola Savi (Pavanello Racing Team), primo tra i Master 1, e di Marco Agricola (Four Es), davanti a tutti nella categoria Master 4. Oltre ai tre primi posti sono arrivati anche quattro secondi e tre terzi posti. Al secondo posto si sono classificati Rosita Turra (Pedale Feltrino) nella categoria Juniores, Simone De Bona (Cuba Crazy Victoria Bike) tra i Master Elite, Andrea Pavanello (El Coridor) tra i Master 1 e Alessandro Zandegiacomo (El Coridor) tra i Master 4. Al terzo, infine, Elisa Rigo (Pedale Feltrino) tra le MasterWomen, Mauro Scagliarini (Bettini bike team) nella categoria Master 5 e Ivo Savi (Bettini bike team) nella categoria Master 8.

Nella gara di ieri, valevole per la 22ª edizione del Trofeo tra Livenza e Malgher (nonché per il circuito Serenissima), i bike bellunesi si sono messi in notevole evidenza. A cominciare da Alberto Lazzaretti (Team Sogno Veneto) che ha chiuso al terzo posto la gara Open (e anche quella Under 23), piazzandosi alle spalle dei compagni di squadra Alberto Capoia e Martino Zavan. Tra i Master Elite si è registrata la terza piazza di Simone De Bona (Cuba Crazy Victoria Bike). Identico piazzamento tra i Master 1 per Andrea Pavanello, con Nicola Savi (Pavanello Racing team) quarto. Doppietta bellunese nella categoria Master 4 con l’hurrà di Marco Agricola (Four Es) e la piazza d’onore di Alessandro Zandegiacomo (El Coridor).

Nella gara Open femminile, vinta da Sara Vicentini (Team Sogno Veneto), sesto posto per Alessia Rossa (Pedale Feltrino).

Classifica Open maschile: 1. Alberto Capoia (Team Sogno Veneto) 1h14.23; 2. Martino Zavan (Team Sogno Veneto) 1h14.55; 3. Alberto Lazzaretti (Team Sogno Veneto) 1h14.56; 4. Simone Pederiva (Velo club Meduna) 1h15.56; 5. Enrico Bressan (El Coridor) 1h16.26. Classifica Open femminile: 1. Sara Vicentini (Sogno Veneto) 1h09.09; 2. Beatrice Fontana (Lee Cougan) 1h09.43; 3. Lisa Canciani (Lee Cougan) 1h09.58; 4. Ylenia Colpo (Ali Blu) 1h12.06; 5. Antonia Berto (Gs Doni 2004) 1h14.06; 6. Alessia Rossa (Pedale Feltrino) 1h17.32.

I commenti dei lettori