In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
Serie A 2022/2023 - Giornata 39

Spezia

PreMatch
11/06
ore
20:45

Verona

Diretta Inter - Fiorentina

Sabato 01/04 ore 18:00
Serie A
28ª Giornata
0
1
  • 53' G. Bonaventura
Cronaca Tabellino
Grazie per aver seguito la diretta di Inter-Fiorentina e arrivederci ai prossimi appuntamenti con la Serie A.
Tantissime occasioni da una parte e dall'altra, ma alla fine è decisivo il gol di Bonaventura al 53'. Nel primo tempo sono gli ospiti a partire meglio, andando vicino al gol con Castrovilli. I nerazzurri, però, entrano presto in partita e al 21' sprecano una grandissima opportunità con Mkhitaryan. I capovolgimenti di fronte sono frequenti e al 39' è la Fiorentina a sfiorare di nuovo il vantaggio, con Ikoné che incredibilmente non trova l'impatto con un pallone soltanto da spingere in rete. Nella ripresa Castrovilli va subito di nuovo vicino al gol. Gol che si divora Lukaku al 49', quando calcia fuori un pallone solo da spingere dentro a porta vuota. Quattro minuti più tardi l'episodio che decide la partita: corner di Biraghi e colpo di testa di Cabral. Onana para, ma sulla ribattuta arriva Bonaventura che ribadisce in rete. L'Inter va subito a un passo dal pareggio con il palo colpito da Barella e Inzaghi mette dentro prima Lautaro e poi anche Dzeko. Dumfries e Bellanova hanno altre due occasioni, ma i nerazz
L'Inter non esce dalla crisi e incassa il terzo ko di fila, il quarto nelle ultime cinque partite. La squadra di Inzaghi fallisce dunque il sorpasso sulla Lazio e resta momentaneamente al terzo posto, ma rischia di essere scavalcato dal Milan e raggiunto dalla Roma, se rossoneri e giallorossi dovessero vincere rispettivamente contro Napoli e Sampdoria. Ottavo successo consecutivo, invece, per la Fiorentina, che continua il suo magic moment e si porta a un punto dalla Juventus settima, in attesa del match di stasera tra bianconeri e Verona.
90'+7'
FISCHIO FINALE: INTER-FIORENTINA 0-1. Il gol di Bonaventura condanna i nerazzurri alla terza sconfitta consecutiva in campionato.
90'+7'
AMMONITO anche Vincenzo Italiano per proteste.
90'+4'
AMMONITO Francesco Acerbi, entrato in gioco pericoloso su Biraghi.
90'+4'
Uno due tra Dodo e Cabral, con il terzino che crossa in mezzo per il numero 9 viola, il cui colpo di testa finisce largo di poco.
90'+3'
Riprende adesso il gioco con Ranieri regolarmente in campo. Si andrà avanti per altri quattro minuti.
90'+1'
Problema fisico per Ranieri, rimasto a terra dolorante a una caviglia.
90'
Segnalati cinque minuti di recupero.
87'
Bellanova scappa via a Dodo sulla sinistra e crossa sul primo palo. Igor libera in corner.
84'
RANIERI SALVA SULLA LINEA! Acerbi serve Dzeko alle spalle di Milenkovic. Il bosniaco cerca Lukaku in mezzo ma trova l'opposizione di Terracciano. Il pallone resta sulla linea e Ranieri lo allontana in extremis. Maresca aveva comunque fermato tutto per fuorigioco di Dzeko.
83'
Cross morbido sul secondo palo di Bellanova per Dumfries, che arriva a colpire, ma non riesce nella sponda aerea.
80'
Inzaghi rimette a posto i suoi schierando le tre punte: Lautaro agirà alle spalle di Lukaku e Dzeko in questi dieci minuti finali.
79'
AMMONITO Sofyan Amrabat, autore di uno sgambetto ai danni di Bellanova. Il marocchino era diffidato e salterà la sfida con lo Spezia.
78'
Quinta sostituzione per l'Inter. Esce Marcelo Brozović, entra Edin Džeko.
78'
Quarta sostituzione per l'Inter. Fuori Henrikh Mkhitaryan, dentro Kristjan Asllani.
77'
AMMONITO Marcelo Brozović, in ritardo su Biraghi.
77'
Ora la Fiorentina si sistema con la difesa a tre: Milenkovic, Igor e Ranieri formano la linea; Dodo e Biraghi sono i quinti di centrocampo con Barak e Bonaventura mezzali ai lati di Amrabat; Sottil e Cabral formano la coppia d'attacco.
76'
Quinta sostituzione per la Fiorentina. Rolando Mandragora lascia spazio ad Antonín Barák.
76'
Quarta sostituzione per la Fiorentina. Finisce la partita di Jonathan Ikoné, al suo posto Luca Ranieri.
76'
AMMONITO Jonathan Ikoné per perdita di tempo.
74'
CHE PARATA DI TERRACCIANO! Ennesimo cross dalla destra di Dumfries, per Bellanova che trova la deviazione da distanza ravvicinata, ma il portiere della Fiorentina salva con i piedi.
72'
Continua a premere l'Inter, che guadagna un altro calcio d'angolo con il solito Dumfries.
69'
PILLOLA STATISTICA: Giacomo Bonaventura non segnava un gol di testa in Serie A dal gennaio 2018, sempre al Meazza, con la maglia del Milan contro la Lazio.
66'
Terza sostituzione per la Fiorentina. Esce Gaetano Castrovilli, entra Sofyan Amrabat.
66'
Seconda sostituzione per la Fiorentina. Fuori Riccardo Saponara, dentro Riccardo Sottil.
65'
OCCASIONE PER DUMFRIES! L'olandese riesce a passare tra due difensori della Fiorentina e si presenta davanti a Terracciano, ma non riesce a calciare forte e il portiere viola può bloccare.
63'
Terza sostituzione per l'Inter. Joaquín Correa lascia spazio a Lautaro Martínez.
63'
Seconda sostituzione per l'Inter. Finisce la partita di Robin Gosens, al suo posto Raoul Bellanova.
63'
Prima sostituzione per l'Inter. Esce Alessandro Bastoni, entra Stefan de Vrij.
63'
IKONÉ! Grande intuizione di prima di Bonaventura, che imbuca per il francese, il quale cerca subito la conclusione a giro sul secondo palo, ma calcia fuori.
62'
Pronto un triplo cambio nell'Inter. Entreranno Bellanova, de Vrij e Lautaro Martinez.
59'
PALO COLPITO DA BARELLA! Conclusione di controbalzo dal limite del numero 23 nerazzurro, che centra il legno più lontano.
58'
AMMONITO Gaetano Castrovilli per un fallo al limite dell'area su Lukaku.
56'
Inter chiamata ora a reagire per evitare la terza sconfitta consecutiva in campionato.
53'
GOL! INTER-FIORENTINA 0-1! Rete di Giacomo Bonaventura! Corner di Biraghi per il colpo di testa di Cabral, che gira sul secondo palo trovando la grande risposta di Onana. Sulla ribattuta, però, il numero 5 anticipa tutti e mette in porta di testa il vantaggio viola.
51'
Altro tentativo in acrobazia di Cabral, che stavolta calcia alto in rovesciata.
49'
COS'HA SBAGLIATO LUKAKU! Bastoni viene servito sul fondo e mette palla dietro per il belga che deve soltanto spingerla nella porta vuota, ma colpisce malissimo con il sinistro, mandando la sfera sul fondo.
48'
CASTROVILLI A CENTIMETRI DAL VANTAGGIO! Splendida giocata del numero 10 viola, che porta palla, rientra sul destro e calcia a giro sul secondo palo, sfiorando il legno.
46'
Cross molto interessante sul secondo palo di Brozovic per Gosens, che calcia al volo, ma non trova la porta.
46'
SI RIPARTE! Comincia il secondo tempo di Inter-Fiorentina.
46'
Prima sostituzione per la Fiorentina. Fuori Lucas Martínez Quarta, dentro Nikola Milenković.
Nell'Inter sono apparsi in grande spolvero Brozovic e Dumfries, nettamente più pericoloso di Gosens, che ha spinto poco sulla sinistra. È sicuramente in condizione anche Lukaku, che sta dando vita a un bel duello con Igor, ma finora è mancato in fase realizzativa. Proprio il difensore brasiliano è stato la chiave tattica in impostazione della Viola, poiché Italiano l'ha posizionato in verticale rispetto a Martinez Quarta, regalandogli così più spazio per impostare. Negli ospiti dà l'impressione di poter essere molto pericoloso Ikoné, ma finora ha ricevuto pochi palloni per puntare la difesa interista.
Primo tempo ricchissimo di emozioni quello tra Inter e Fiorentina. Sono gli ospiti a partire meglio, andando vicino al gol con il tiro al volo di Castrovilli respinto da Onana, bravo ad anticipare anche Cabral sulla ribattuta con una smanacciata. I nerazzurri, però, entrano presto in partita e sfondano ripetutamente a destra sia con Dumfries che con Mkhitaryan, che al 21' salta Dodo e Igor e si presenta solo davanti a Terracciano, ma gli calcia addosso sprecando l'occasione più importante della partita per la squadra di Inzaghi. I capovolgimenti di fronte sono frequenti e al 39' è la Fiorentina a sfiorare di nuovo il vantaggio, con Ikoné che incredibilmente non trova l'impatto con un pallone soltanto da spingere in rete.
45'+3'
FINE PRIMO TEMPO: INTER-FIORENTINA 0-0. Nessun gol ma tante occasioni a San Siro.
45'
Concessi due minuti di recupero.
44'
Grande intervento difensivo di Martinez Quarta, che ferma Mkhitaryan in area di rigore, nel momento in cui l'armeno era pronto a scoccare la conclusione a botta sicura.
42'
Altro corner guadagnato dalla Fiorentina, pronta ad andare dalla bandierina con Biraghi.
39'
CHE OCCASIONE PER IKONÉ! Sponda di testa di Bonaventura per l'inserimento di Saponara, che resiste al ritorno di Darmian ma gli calcia addosso. Sulla ribattuta il pallone arriva nella zona dell'ex Lille, che dovrebbe soltanto spingerlo in porta, ma non trova incredibilmente l'impatto con la sfera.
36'
Tentativo al volo di Martinez Quarta, che calcia alto dal limite dell'area.
35'
Conclusione improvvisa di controbalzzo di Mandragora, il cui tiro dal limite finisce sul fondo di poco.
33'
Ritmo leggermente più basso in questa fase, dopo una mezz'ora giocata ad altissima intensità da entrambe le squadre.
30'
Rientra in campo Martinez Quarta. Tutto ok per l'argentino.
30'
Uno contro uno di Lukaku con Castrovilli. Il belga scappa e prova la conclusione sul primo palo, murata dal numero 10 viola.
28'
Problema fisico per Martinez Quarta, rimasto a terra dolorante.
27'
Altra occasione sprecata dall'Inter, con il solito Dumfries che sfonda a destra e stavolta serve con precisione Lukaku al centro dell'area. Il belga sterza e salta due giocatori, ma poi non trova lo spazio per calciare e la difesa ospite riesce a liberare.
24'
Bella azione dell'Inter, con Barella che imbuca per Dumfries, il quale cerca di prima Lukaku sul secondo palo. Il belga, però, non può arrivare all'impatto con il pallone, che scivola sul fondo.
21'
CHE OCCASIONE PER MKHITARYAN! L'armeno ruba palla a centrocampo, scappa a Igor e Dodo e si presenta solo davanti a Terracciano, ma calcia addosso al portiere viola. Sulla ribattuta l'ex Roma prova a coordinarsi in rovesciata, ma trova solo l'esterno della rete.
20'
Grande intervento difensivo di Igor, che anticipa Lukaku sul cross basso di Dumfries dalla destra.
17'
Splendida giocata di Lukaku, che spalanca il campo a Dumfries con un colpo di tacco al volo su un lancio lungo di Onana. L'olandese, però, non sfrutta l'occasione, guadagnando solo l'ennesimo calcio d'angolo.
15'
Altra palla recuperata dalla Fiorentina, stavolta con Bonaventura, che la cede a Saponara. Il numero 8 rientra sul destro e calcia trovando una deviazione che manda il pallone in corner.
13'
DOPPIO GRANDE INTERVENTO DI ONANA! Biraghi crossa morbido sul secondo palo per Castrovilli, che calcia al volo chiamando alla parata il portiere dell'Inter. Bastoni tocca involontariamente il pallone e Onana è ancora bravo ad allontanare smanacciando.
12'
Ikoné imbuca per Cabral, che sbaglia il primo controllo e prova a rimediare con un'acrobazia senza trovare la porta.
9'
Calcio d'angolo sul primo palo di Brozovic, sul quale arriva per primo Gosens, che gira di testa, ma manda alto.
8'
Retropassaggio rischiosissimo di Dodo per Terracciano, che è costretto a mettere in corner di testa.
7'
Traversone di Gosens per Lukaku, che prende il tempo a Igor di testa, ma riesce soltanto a pizzicare il pallone.
5'
Si fa vedere davanti anche l'Inter, con Bastoni che cerca Dumfries sul secondo palo. L'olandese controlla e crossa, guadagnando un calcio d'angolo.
2'
Ancora Fiorentina, stavolta in contropiede, con Saponara che offre a Bonaventura, il quale prova la conclusione di prima dal limite dell'area, ma non trova la porta.
1'
Prima sortita offensiva della Viola, con Ikoné che riceve sulla destra e rientra verso il mancino provando la conclusione, deviata in corner da Gosens.
1'
CALCIO D'INIZIO! Comincia Inter-Fiorentina. Il primo pallone della partita è giocato dai viola.
Quasi tutto pronto allo Stadio Giuseppe Meazza. Tra pochi minuti l'arbitro Fabio Maresca darà il via al match.
Fuori Jovic, Duncan e Sirigu nella Fiorentina. Italiano manda in panchina Milenkovic, scegliendo la coppia formata da Martinez Quarta e Igor. Sorpresa anche a centrocampo, dove parte fuori Amrabat, mentre ha una chance Castrovilli. Ikoné e Saponara sono i due esterni offensivi, con Bonaventura a supporto di Cabral. Pronti a subentrare Barak e Nico Gonzalez.
Assenze pesanti per Inzaghi, che deve fare a meno di Skriniar, Dimarco, Calhanoglu e dello squalificato D'Ambrosio. Il tecnico nerazzurro schiera ancora Darmian nel terzetto difensivo, con Acerbi preferito nuovamente a de Vrij. Brozovic torna titolare in regia, con Dumfries e Gosens sulle fasce. La grande novità è in attacco, dove parte fuori Lautaro Martinez in favore di Correa. Lukaku, invece, vince il ballottaggio con Dzeko.
FORMAZIONI UFFICIALI - La Fiorentina si schiera in campo con un 4-2-3-1: Terracciano; Dodo, Martinez Quarta, Igor, Biraghi; Castrovilli, Mandragora; Ikoné, Bonaventura, Saponara; Cabral. A disposizione: Cerofolini, Vannucchi, Milenkovic, Ranieri, Venuti, Terzic, Amrabat, Barak, Bianco, Brekalo, Nico Gonzalez, Sottil, Kouamé.
FORMAZIONI UFFICIALI - L'Inter si schiera in campo con un 3-5-2: Onana; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Mkhitaryan, Gosens; Lukaku, Correa. A disposizione: Handanovic, Cordaz, de Vrij, Zanotti, Bellanova, Asllani, Gagliardini, Carboni, Lautaro Martinez, Dzeko.
Sette vittorie di fila in tutte le competizioni. È questo lo score con cui la Viola si presenta a Milano, per cercare continuità e portarsi a un punto dalla Juventus settima, che stasera affronterà il Verona. Italiano cercherà di invertire il trend negativo stagionale contro le big: con le prime sette della classifica, infatti, la Fiorentina ha ottenuto i tre punti soltanto in un'occasione su dieci, in casa contro il Milan. 
Riparte il campionato della squadra di Simone Inzaghi e di quella di Vincenzo Italiano dopo la sosta. I nerazzurri devono tornare a vincere dopo le due sconfitte consecutive contro Spezia e Juventus per riportarsi al secondo posto, scavalcando almeno momentaneamente la Lazio, che domani giocherà a Monza, e per difendere il piazzamento Champions dalla concorrenza di Atalanta e Roma. Per farlo potranno sfruttare il fattore casa: al Meazza, infatti, l'Inter ha collezionato undici vittorie e soltanto tre sconfitte.
Buonasera e benvenuti alla diretta scritta di Inter-Fiorentina, gara valida per la 28esima giornata di Serie A.
Inter
24
A. Onana
2
D. Dumfries
8
R. Gosens
95
A. Bastoni
15
F. Acerbi
36
M. Darmian
23
N. Barella
22
H. Mkhitaryan
11
J. Correa
90
R. Lukaku
77
M. Brozovic
Panchina
21
A. Cordaz
1
S. Handanovic
9
E. Dzeko
6
S. de Vrij
5
R. Gagliardini
12
Raoul Bellanova
10
L. Martínez
14
Kristjan Asllani
46
Mattia Zanotti
45
Valentin Carboni
Fiorentina
1
P. Terracciano
2
Dodô
3
C. Biraghi
38
R. Mandragora
28
Lucas Martínez Quarta
98
Igor Julio
11
Jonathan Ikoné
5
G. Bonaventura
9
Arthur Cabral
10
G. Castrovilli
8
R. Saponara
Panchina
34
S. Amrabat
23
L. Venuti
16
L. Ranieri
77
J. Brekalo
72
A. Barak
4
N. Milenkovic
22
N. González
99
C. Kouamé
33
R. Sottil
31
Michele Cerofolini
15
A. Terzic
42
Alessandro Bianco
51
Tommaso Vannucchi
Cronaca
Grazie per aver seguito la diretta di Inter-Fiorentina e arrivederci ai prossimi appuntamenti con la Serie A.
Tantissime occasioni da una parte e dall'altra, ma alla fine è decisivo il gol di Bonaventura al 53'. Nel primo tempo sono gli ospiti a partire meglio, andando vicino al gol con Castrovilli. I nerazzurri, però, entrano presto in partita e al 21' sprecano una grandissima opportunità con Mkhitaryan. I capovolgimenti di fronte sono frequenti e al 39' è la Fiorentina a sfiorare di nuovo il vantaggio, con Ikoné che incredibilmente non trova l'impatto con un pallone soltanto da spingere in rete. Nella ripresa Castrovilli va subito di nuovo vicino al gol. Gol che si divora Lukaku al 49', quando calcia fuori un pallone solo da spingere dentro a porta vuota. Quattro minuti più tardi l'episodio che decide la partita: corner di Biraghi e colpo di testa di Cabral. Onana para, ma sulla ribattuta arriva Bonaventura che ribadisce in rete. L'Inter va subito a un passo dal pareggio con il palo colpito da Barella e Inzaghi mette dentro prima Lautaro e poi anche Dzeko. Dumfries e Bellanova hanno altre due occasioni, ma i nerazz
L'Inter non esce dalla crisi e incassa il terzo ko di fila, il quarto nelle ultime cinque partite. La squadra di Inzaghi fallisce dunque il sorpasso sulla Lazio e resta momentaneamente al terzo posto, ma rischia di essere scavalcato dal Milan e raggiunto dalla Roma, se rossoneri e giallorossi dovessero vincere rispettivamente contro Napoli e Sampdoria. Ottavo successo consecutivo, invece, per la Fiorentina, che continua il suo magic moment e si porta a un punto dalla Juventus settima, in attesa del match di stasera tra bianconeri e Verona.
90'+7'
FISCHIO FINALE: INTER-FIORENTINA 0-1. Il gol di Bonaventura condanna i nerazzurri alla terza sconfitta consecutiva in campionato.
90'+7'
AMMONITO anche Vincenzo Italiano per proteste.
90'+4'
AMMONITO Francesco Acerbi, entrato in gioco pericoloso su Biraghi.
90'+4'
Uno due tra Dodo e Cabral, con il terzino che crossa in mezzo per il numero 9 viola, il cui colpo di testa finisce largo di poco.
90'+3'
Riprende adesso il gioco con Ranieri regolarmente in campo. Si andrà avanti per altri quattro minuti.
90'+1'
Problema fisico per Ranieri, rimasto a terra dolorante a una caviglia.
90'
Segnalati cinque minuti di recupero.
87'
Bellanova scappa via a Dodo sulla sinistra e crossa sul primo palo. Igor libera in corner.
84'
RANIERI SALVA SULLA LINEA! Acerbi serve Dzeko alle spalle di Milenkovic. Il bosniaco cerca Lukaku in mezzo ma trova l'opposizione di Terracciano. Il pallone resta sulla linea e Ranieri lo allontana in extremis. Maresca aveva comunque fermato tutto per fuorigioco di Dzeko.
83'
Cross morbido sul secondo palo di Bellanova per Dumfries, che arriva a colpire, ma non riesce nella sponda aerea.
80'
Inzaghi rimette a posto i suoi schierando le tre punte: Lautaro agirà alle spalle di Lukaku e Dzeko in questi dieci minuti finali.
79'
AMMONITO Sofyan Amrabat, autore di uno sgambetto ai danni di Bellanova. Il marocchino era diffidato e salterà la sfida con lo Spezia.
78'
Quinta sostituzione per l'Inter. Esce Marcelo Brozović, entra Edin Džeko.
78'
Quarta sostituzione per l'Inter. Fuori Henrikh Mkhitaryan, dentro Kristjan Asllani.
77'
AMMONITO Marcelo Brozović, in ritardo su Biraghi.
77'
Ora la Fiorentina si sistema con la difesa a tre: Milenkovic, Igor e Ranieri formano la linea; Dodo e Biraghi sono i quinti di centrocampo con Barak e Bonaventura mezzali ai lati di Amrabat; Sottil e Cabral formano la coppia d'attacco.
76'
Quinta sostituzione per la Fiorentina. Rolando Mandragora lascia spazio ad Antonín Barák.
76'
Quarta sostituzione per la Fiorentina. Finisce la partita di Jonathan Ikoné, al suo posto Luca Ranieri.
76'
AMMONITO Jonathan Ikoné per perdita di tempo.
74'
CHE PARATA DI TERRACCIANO! Ennesimo cross dalla destra di Dumfries, per Bellanova che trova la deviazione da distanza ravvicinata, ma il portiere della Fiorentina salva con i piedi.
72'
Continua a premere l'Inter, che guadagna un altro calcio d'angolo con il solito Dumfries.
69'
PILLOLA STATISTICA: Giacomo Bonaventura non segnava un gol di testa in Serie A dal gennaio 2018, sempre al Meazza, con la maglia del Milan contro la Lazio.
66'
Terza sostituzione per la Fiorentina. Esce Gaetano Castrovilli, entra Sofyan Amrabat.
66'
Seconda sostituzione per la Fiorentina. Fuori Riccardo Saponara, dentro Riccardo Sottil.
65'
OCCASIONE PER DUMFRIES! L'olandese riesce a passare tra due difensori della Fiorentina e si presenta davanti a Terracciano, ma non riesce a calciare forte e il portiere viola può bloccare.
63'
Terza sostituzione per l'Inter. Joaquín Correa lascia spazio a Lautaro Martínez.
63'
Seconda sostituzione per l'Inter. Finisce la partita di Robin Gosens, al suo posto Raoul Bellanova.
63'
Prima sostituzione per l'Inter. Esce Alessandro Bastoni, entra Stefan de Vrij.
63'
IKONÉ! Grande intuizione di prima di Bonaventura, che imbuca per il francese, il quale cerca subito la conclusione a giro sul secondo palo, ma calcia fuori.
62'
Pronto un triplo cambio nell'Inter. Entreranno Bellanova, de Vrij e Lautaro Martinez.
59'
PALO COLPITO DA BARELLA! Conclusione di controbalzo dal limite del numero 23 nerazzurro, che centra il legno più lontano.
58'
AMMONITO Gaetano Castrovilli per un fallo al limite dell'area su Lukaku.
56'
Inter chiamata ora a reagire per evitare la terza sconfitta consecutiva in campionato.
53'
GOL! INTER-FIORENTINA 0-1! Rete di Giacomo Bonaventura! Corner di Biraghi per il colpo di testa di Cabral, che gira sul secondo palo trovando la grande risposta di Onana. Sulla ribattuta, però, il numero 5 anticipa tutti e mette in porta di testa il vantaggio viola.
51'
Altro tentativo in acrobazia di Cabral, che stavolta calcia alto in rovesciata.
49'
COS'HA SBAGLIATO LUKAKU! Bastoni viene servito sul fondo e mette palla dietro per il belga che deve soltanto spingerla nella porta vuota, ma colpisce malissimo con il sinistro, mandando la sfera sul fondo.
48'
CASTROVILLI A CENTIMETRI DAL VANTAGGIO! Splendida giocata del numero 10 viola, che porta palla, rientra sul destro e calcia a giro sul secondo palo, sfiorando il legno.
46'
Cross molto interessante sul secondo palo di Brozovic per Gosens, che calcia al volo, ma non trova la porta.
46'
SI RIPARTE! Comincia il secondo tempo di Inter-Fiorentina.
46'
Prima sostituzione per la Fiorentina. Fuori Lucas Martínez Quarta, dentro Nikola Milenković.
Nell'Inter sono apparsi in grande spolvero Brozovic e Dumfries, nettamente più pericoloso di Gosens, che ha spinto poco sulla sinistra. È sicuramente in condizione anche Lukaku, che sta dando vita a un bel duello con Igor, ma finora è mancato in fase realizzativa. Proprio il difensore brasiliano è stato la chiave tattica in impostazione della Viola, poiché Italiano l'ha posizionato in verticale rispetto a Martinez Quarta, regalandogli così più spazio per impostare. Negli ospiti dà l'impressione di poter essere molto pericoloso Ikoné, ma finora ha ricevuto pochi palloni per puntare la difesa interista.
Primo tempo ricchissimo di emozioni quello tra Inter e Fiorentina. Sono gli ospiti a partire meglio, andando vicino al gol con il tiro al volo di Castrovilli respinto da Onana, bravo ad anticipare anche Cabral sulla ribattuta con una smanacciata. I nerazzurri, però, entrano presto in partita e sfondano ripetutamente a destra sia con Dumfries che con Mkhitaryan, che al 21' salta Dodo e Igor e si presenta solo davanti a Terracciano, ma gli calcia addosso sprecando l'occasione più importante della partita per la squadra di Inzaghi. I capovolgimenti di fronte sono frequenti e al 39' è la Fiorentina a sfiorare di nuovo il vantaggio, con Ikoné che incredibilmente non trova l'impatto con un pallone soltanto da spingere in rete.
45'+3'
FINE PRIMO TEMPO: INTER-FIORENTINA 0-0. Nessun gol ma tante occasioni a San Siro.
45'
Concessi due minuti di recupero.
44'
Grande intervento difensivo di Martinez Quarta, che ferma Mkhitaryan in area di rigore, nel momento in cui l'armeno era pronto a scoccare la conclusione a botta sicura.
42'
Altro corner guadagnato dalla Fiorentina, pronta ad andare dalla bandierina con Biraghi.
39'
CHE OCCASIONE PER IKONÉ! Sponda di testa di Bonaventura per l'inserimento di Saponara, che resiste al ritorno di Darmian ma gli calcia addosso. Sulla ribattuta il pallone arriva nella zona dell'ex Lille, che dovrebbe soltanto spingerlo in porta, ma non trova incredibilmente l'impatto con la sfera.
36'
Tentativo al volo di Martinez Quarta, che calcia alto dal limite dell'area.
35'
Conclusione improvvisa di controbalzzo di Mandragora, il cui tiro dal limite finisce sul fondo di poco.
33'
Ritmo leggermente più basso in questa fase, dopo una mezz'ora giocata ad altissima intensità da entrambe le squadre.
30'
Rientra in campo Martinez Quarta. Tutto ok per l'argentino.
30'
Uno contro uno di Lukaku con Castrovilli. Il belga scappa e prova la conclusione sul primo palo, murata dal numero 10 viola.
28'
Problema fisico per Martinez Quarta, rimasto a terra dolorante.
27'
Altra occasione sprecata dall'Inter, con il solito Dumfries che sfonda a destra e stavolta serve con precisione Lukaku al centro dell'area. Il belga sterza e salta due giocatori, ma poi non trova lo spazio per calciare e la difesa ospite riesce a liberare.
24'
Bella azione dell'Inter, con Barella che imbuca per Dumfries, il quale cerca di prima Lukaku sul secondo palo. Il belga, però, non può arrivare all'impatto con il pallone, che scivola sul fondo.
21'
CHE OCCASIONE PER MKHITARYAN! L'armeno ruba palla a centrocampo, scappa a Igor e Dodo e si presenta solo davanti a Terracciano, ma calcia addosso al portiere viola. Sulla ribattuta l'ex Roma prova a coordinarsi in rovesciata, ma trova solo l'esterno della rete.
20'
Grande intervento difensivo di Igor, che anticipa Lukaku sul cross basso di Dumfries dalla destra.
17'
Splendida giocata di Lukaku, che spalanca il campo a Dumfries con un colpo di tacco al volo su un lancio lungo di Onana. L'olandese, però, non sfrutta l'occasione, guadagnando solo l'ennesimo calcio d'angolo.
15'
Altra palla recuperata dalla Fiorentina, stavolta con Bonaventura, che la cede a Saponara. Il numero 8 rientra sul destro e calcia trovando una deviazione che manda il pallone in corner.
13'
DOPPIO GRANDE INTERVENTO DI ONANA! Biraghi crossa morbido sul secondo palo per Castrovilli, che calcia al volo chiamando alla parata il portiere dell'Inter. Bastoni tocca involontariamente il pallone e Onana è ancora bravo ad allontanare smanacciando.
12'
Ikoné imbuca per Cabral, che sbaglia il primo controllo e prova a rimediare con un'acrobazia senza trovare la porta.
9'
Calcio d'angolo sul primo palo di Brozovic, sul quale arriva per primo Gosens, che gira di testa, ma manda alto.
8'
Retropassaggio rischiosissimo di Dodo per Terracciano, che è costretto a mettere in corner di testa.
7'
Traversone di Gosens per Lukaku, che prende il tempo a Igor di testa, ma riesce soltanto a pizzicare il pallone.
5'
Si fa vedere davanti anche l'Inter, con Bastoni che cerca Dumfries sul secondo palo. L'olandese controlla e crossa, guadagnando un calcio d'angolo.
2'
Ancora Fiorentina, stavolta in contropiede, con Saponara che offre a Bonaventura, il quale prova la conclusione di prima dal limite dell'area, ma non trova la porta.
1'
Prima sortita offensiva della Viola, con Ikoné che riceve sulla destra e rientra verso il mancino provando la conclusione, deviata in corner da Gosens.
1'
CALCIO D'INIZIO! Comincia Inter-Fiorentina. Il primo pallone della partita è giocato dai viola.
Quasi tutto pronto allo Stadio Giuseppe Meazza. Tra pochi minuti l'arbitro Fabio Maresca darà il via al match.
Fuori Jovic, Duncan e Sirigu nella Fiorentina. Italiano manda in panchina Milenkovic, scegliendo la coppia formata da Martinez Quarta e Igor. Sorpresa anche a centrocampo, dove parte fuori Amrabat, mentre ha una chance Castrovilli. Ikoné e Saponara sono i due esterni offensivi, con Bonaventura a supporto di Cabral. Pronti a subentrare Barak e Nico Gonzalez.
Assenze pesanti per Inzaghi, che deve fare a meno di Skriniar, Dimarco, Calhanoglu e dello squalificato D'Ambrosio. Il tecnico nerazzurro schiera ancora Darmian nel terzetto difensivo, con Acerbi preferito nuovamente a de Vrij. Brozovic torna titolare in regia, con Dumfries e Gosens sulle fasce. La grande novità è in attacco, dove parte fuori Lautaro Martinez in favore di Correa. Lukaku, invece, vince il ballottaggio con Dzeko.
FORMAZIONI UFFICIALI - La Fiorentina si schiera in campo con un 4-2-3-1: Terracciano; Dodo, Martinez Quarta, Igor, Biraghi; Castrovilli, Mandragora; Ikoné, Bonaventura, Saponara; Cabral. A disposizione: Cerofolini, Vannucchi, Milenkovic, Ranieri, Venuti, Terzic, Amrabat, Barak, Bianco, Brekalo, Nico Gonzalez, Sottil, Kouamé.
FORMAZIONI UFFICIALI - L'Inter si schiera in campo con un 3-5-2: Onana; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Mkhitaryan, Gosens; Lukaku, Correa. A disposizione: Handanovic, Cordaz, de Vrij, Zanotti, Bellanova, Asllani, Gagliardini, Carboni, Lautaro Martinez, Dzeko.
Sette vittorie di fila in tutte le competizioni. È questo lo score con cui la Viola si presenta a Milano, per cercare continuità e portarsi a un punto dalla Juventus settima, che stasera affronterà il Verona. Italiano cercherà di invertire il trend negativo stagionale contro le big: con le prime sette della classifica, infatti, la Fiorentina ha ottenuto i tre punti soltanto in un'occasione su dieci, in casa contro il Milan. 
Riparte il campionato della squadra di Simone Inzaghi e di quella di Vincenzo Italiano dopo la sosta. I nerazzurri devono tornare a vincere dopo le due sconfitte consecutive contro Spezia e Juventus per riportarsi al secondo posto, scavalcando almeno momentaneamente la Lazio, che domani giocherà a Monza, e per difendere il piazzamento Champions dalla concorrenza di Atalanta e Roma. Per farlo potranno sfruttare il fattore casa: al Meazza, infatti, l'Inter ha collezionato undici vittorie e soltanto tre sconfitte.
Buonasera e benvenuti alla diretta scritta di Inter-Fiorentina, gara valida per la 28esima giornata di Serie A.

Formazioni

Inter
24
A. Onana
2
D. Dumfries
8
R. Gosens
95
A. Bastoni
15
F. Acerbi
36
M. Darmian
23
N. Barella
22
H. Mkhitaryan
11
J. Correa
90
R. Lukaku
77
M. Brozovic
Panchina
21
A. Cordaz
1
S. Handanovic
9
E. Dzeko
6
S. de Vrij
5
R. Gagliardini
12
Raoul Bellanova
10
L. Martínez
14
Kristjan Asllani
46
Mattia Zanotti
45
Valentin Carboni
Fiorentina
1
P. Terracciano
2
Dodô
3
C. Biraghi
38
R. Mandragora
28
Lucas Martínez Quarta
98
Igor Julio
11
Jonathan Ikoné
5
G. Bonaventura
9
Arthur Cabral
10
G. Castrovilli
8
R. Saponara
Panchina
34
S. Amrabat
23
L. Venuti
16
L. Ranieri
77
J. Brekalo
72
A. Barak
4
N. Milenkovic
22
N. González
99
C. Kouamé
33
R. Sottil
31
Michele Cerofolini
15
A. Terzic
42
Alessandro Bianco
51
Tommaso Vannucchi