Le migliori app per seguire Euro 2020

Le migliori app per seguire Euro 2020
La guida alle app necessarie per non perdere nulla del Campionato europeo di calcio: le immagini dei match in diretta, i risultati aggiornati in tempo reale, le statistiche e le notizie
3 minuti di lettura

Come usare l'app ufficiale Uefa Euro 2020

Al primo avvio compare una schermata in cui si possono scegliere le squadre che si intende seguire, per ottenere "un accesso più veloce" alle notizie delle nazionali selezionate. Scegliamo l'Italia, e proseguiamo. Ci viene chiesto, a questo punto, se pensiamo di andare a vedere una partita allo stadio, dal vivo: "Dovresti già avere i biglietti - ci ricorda l'app - o sperare di averli presto".

 

Nel caso in cui fossimo in possesso di un biglietto, l'app Uefa fornisce informazioni sulla partita, una travelcard gratuita (solo per alcune città selezionate) e una mappa con il percorso più veloce per l'ingresso allo stadio. "Per un'esperienza completa", ci fa sapere l'app, bisogna registrarsi, ma se non ne avessimo voglia è comunque possibile accedere alle sezioni fondamentali. Se non abbiamo un biglietto, invece, l'app spiega che possiamo comunque goderci "il Festival Uefa" in una delle città ospitanti. Scegliamo "Roma", per esempio, e completiamo l'operazione permettendo o meno l'accesso del dispositivo alla nostra posizione: una scelta che non influisce sull'utilizzo dell'app. A questo punto siamo arrivati, finalmente, a quella che potremmo definire l'homepage dell'app Uefa.

In alto ci sono tutte le informazioni che riguardano la città ospitante selezionata. Nella sezione "i migliori consigli" per Roma, per esempio, c'è una dritta sul maxi schermo che si trova vicino al Colosseo, una "Fan Zone" dove seguire le partite dell'Italia a cui può accedere chi richiede un biglietto - gratuito - a partire dalla mezzanotte e un minuto del giorno del match.

 

Scorrendo l'homepage troviamo il calendario delle partite, con il dettaglio di quelle che vengono disputate in giornata, le principali notizie, le statistiche dei calciatori e anche una sezione video dove rivedere le giocate migliori del torneo attraverso le immagini di Uefa TV.

I contributi video sono notevoli: nell'app non troviamo solo semplici estratti dalle partite ma anche produzioni originali. Tutte clip brevi ma curiose, tra cui "Come pronunciare correttamente i nomi dei giocatori", con una carrellata di giocatori di diversa nazionalità che dicono il loro nome davanti alla telecamera, alcuni di questi obiettivamente complicati anche per gli appassionati di calcio. Il punto di forza, ovviamente, restano le immagini di cui l'Uefa detiene i diritti, e quindi anche quelle dei gol: nell'app troviamo sicuramente una selezione tutte le clip che l'Uefa mette sui social, a partire da Twitter, come questa prodezza di Patrik Schick contro la Scozia:

Nell'app Uefa c'è anche una sezione dedicata ai giochi. Possiamo simulare, per esempio, l'andamento del torneo attraverso le nostre predizioni. Oppure possiamo costruire la nostra formazione ideale, pescando dalle varie nazionali, come si farebbe al "Fantacalcio": abbiamo a disposizione 100 milioni di euro virtuali per costruire la nostra rosa.

 

I prezzi dei calciatori variano a seconda del loro impatto sul gioco: gli appassionati sanno che gli attaccanti, per esempio, con i loro gol possono incidere anche su un fantarisultato e per questo sono i più quotati. Qualche esempio: Lukaku 'costa' 11 milioni di euro, Ciro Immobile ne costa 10 milioni. Il nostro insigne, un centrocampista, viene valutato 8 milioni di euro, il difensore azzurro Spinazzola invece 5,5 milioni.

 

Come usare l'app Livescore


L'app forse più popolare sui risultati sportivi - c'è di tutto, dal calcio al basket fino all'hockey - resta un punto di riferimento per conoscere l'andamento delle partite in tempo reale se non si è davanti a una tv o non si può usare una radio. Ovviamente c'è anche una sezione dedicata, "Euro 2020", per consultare lo 'storico' del torneo, ma ogni giorno le gare di apertura proposte in homepage sono quelle di calcio relative agli Europei, quindi è impossibile non trovarle.

 

Come usare l'app Europei 2021 - Risultati & Calendario


Un'alternativa a Livescore può essere questa app creata da TorAlarm GmbH - gli stessi di GoalAlert - che su Play Store è stata scaricata oltre 5 milioni di volte. C'è da dire che a Europei iniziati compare ancora in basso, in fase di avvio, la scritta "app in fase di sviluppo". Per il resto, l'app è molto semplice e fa quello che serve, senza fronzoli: fornisce i risultati in tempo reale, il calendario dei gironi e le classifiche e una selezione di notizie e di storie degli azzurri del passato.

 

Come usare le app Sky Go e RaiPlay


Le app delle due emittenti che trasmettono le partite dgli Europei consentono di seguirle anche in movimento, da qualsiasi dispositivo - Apple o Android - su cui siano state scaricate. La differenza, fondamentale, è che per usare Sky Go abbiamo bisogno ovviamente di un abbonamento Sky attivo in cui sia incluso il pacchetto Sport. Per guardare le partite - e i programmi di approfondimento - su RaiPlay, invece, occorre solo registrarsi gratuitamente al servizio. Ricordiamo che entrambe le piattaforme, volendo, sono disponibili anche su pc collegandosi ai rispettivi siti web (Sky Go - RaiPlay).