La storia narrata dalle tombe del “secolo breve”  

L’ala moderna ospita i caduti della seconda guerra mondiale e del Vajont, all’esterno i cippi dei soldati