Migliaia di centauri da Feltre all’Alpago riscoprono il territorio dopo Vaia

Il paesaggio profondamente modificato dalla tempesta ha colpito i motociclisti arrivati da tutto il Triveneto